Get Adobe Flash player

1 Concorso letterario Dama in Casentino

  

1° Concorso letterario Dama in Casentino
 
Tema n.1: “Dama: il gioco, la nobildonna, l'animale, il paese”
Attraverso l'analisi della parola “Dama”, il concorrente dovrà sviluppare un testo ispirato alla scelta che effettuerà (es: racconto/poesia sul gioco della Dama, sulla Dama, nobildonna d'altri tempi, sul daino, il cui nome scientifico è Dama dama, sul paese di Dama in Casentino, comune di Chiusi della Verna).
I racconti dovranno essere inediti, max due cartelle, in font Times New Roman 12, interlinea 1,5, margini destro e sinistro 2,5 cm, inferiore e superiore 3 cm.
Le poesie dovranno essere inedite e non dovranno superare i sessanta versi.
 
Tema n.2 : “C'era una volta in Casentino...”
Traendo ispirazione dalle leggende popolari casentinesi su luoghi o personaggi (es: un castello incantato, ecc), il concorrente dovrà reinventare una storia di fantasia (racconti/poesie) in cui sia protagonista un personaggio o un'ambientazione legati as una particolare storia o leggenda locale.
Unica “clausola” per poter partecipare con questo tema, sarà l'attinenza al territorio casentinese, in termini di ambientazione, scelta dei personaggi o contesto popolare. Se si vuole, si potrà indicare in una breve nota riassuntiva (che verrà esclusa dal limite imposto per la lunghezza delle opere) il riferimento geografico/storico/folcloristico.
I racconti dovranno essere inediti, max due cartelle, in font Times New Roman 12, interlinea 1,5, margini destro e sinistro 2,5 cm, inferiore e superiore 3 cm.
Le poesie dovranno essere inedite e non dovranno superare i sessanta versi.
 
Sarà possibile iscriversi ad entrambi i temi ma presentando una sola opera per ogni tema (un racconto o una poesia).
SEZIONE A: ragazzi elementari e medie (6-13 anni), opere individuali o di gruppo.
SEZIONE B: dai 14 anni in poi, opere individuali
 
Costo iscrizione: 10€ (bonifico e/o spedizione)
Dati per il bonifico:

IBAN: IT 59E 05390 71440 000 000 000 304
Intestato a:
 Associazione Pro Loco Dama in Casentino Località Dama, 85
52010 Chiusi della Verna (Arezzo)
 
Specificare, nella causale del versamento, nome, cognome e oggetto
 (es: Mario Rossi per Concorso letterario Dama).
E' possibile effettuare il pagamento anche tramite carta di credito o paypal (*), indicando i dati di cui sopra all'indirizzo http://www.damaincasentino.it/ConcorsoLetterarioPagamento.aspx
 
In caso di spedizione cartacea, si richiedono 5 copie anonime, allegando una busta con i propri dati (nome, cognome, indirizzo, data e luogo di nascita, contattati telefonici e posta elettronica), più una copia digitale su cd a : Lucia Badii
via Pietro Nenni 2,
52022 Meleto Valdarno (AR)
 
Per spedizioni via mail, si richiedono 2 allegati: il file contente l'opera anonima e il file relativo ai propri dati anagrafici all'indirizzo concorsoletterario@damaincasentino.it, specificando nell'oggetto “1 concorso letterario Dama in Casentino, sezione (A/B), Adulti/Ragazzi. Chiaramente questo sistema di spedizione necessita obbligatoriamente il pagamento dell'iscrizione tramite bonifico o carta di credito/paypal.
 
Premi sezione A (opere di gruppo):
1° classificato: pubblicazione dell'opera sulla rivista Casentino 2000
2° classificato:pubblicazione dell'opera sulla rivista Casentino 2000
3° classificato:pubblicazione dell'opera sulla rivista Casentino 2000
 
Premi sezione A e B (opere individuali):
1° classificato: pubblicazione dell'opera sulla rivista Casentino 2000 + targa
2° classificato:pubblicazione dell'opera sulla rivista Casentino 2000 + medaglia
3° classificato:pubblicazione dell'opera sulla rivista Casentino 2000
 
Termine delle iscrizioni 31 maggio 2013, in caso di spedizioni tardive farà fede il timbro postale.
La premiazione avverrà durante i festeggiamenti estivi della Proloco di Dama in Casentino.
La giuria si riserva ogni diritto sulle opere in concorso.
La Proloco si riserva il diritto sull'utilizzo delle opere in concorso senza per questo violare la
proprietà intellettuale dell'autore che, a seguito del concorso, potrà disporre del proprio lavoro
liberamente e senza vincoli di copyright, che sono e restano dell'autore stesso.
Le opere non verranno restituite.
 
In base a quanto stabilito dall'art. 13 del Dlgs 196/2003 sulla privacy, la partecipazione al concorso comporta da parte dell'autore l'autorizzazione al trattamento, con mezzi informatici o meno, dei dati personali e della loro utilizzazione da parte dell'Associazione organizzatrice e/o da terzi, da questa incaricati, per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al concorso.
 
La giuria: Lucia Badii, Gianna Giovannini, Sandro Pacciani, Maria Teresa Bernacchi, Lara Vannini, Alessandro Brezzi
 
(*) Nel caso in cui scelga il pagamento tramite carta di credito il costo totale sarà di 11 euro, comprensivi delle commissioni richieste dal servizio.