Get Adobe Flash player

Pino e Viola

 

Spesso immagini, ricordi, voci, in qualche angolo della memoria abbandonati, tornano a farci compagnia ed il passato riprende contorni ben precisi a dispetto degli anni trascorsi.

In uno di questi momenti, la FIAT 1100 di Pino e Viola, di ritorno da Chiusi, sfida la salita che dalla strada provinciale, dopo un breve tratto lastricato, porta alla loro casa.

Pino, concentrato ma disinvolto, affonda sull'acceleratore e la macchina sguscia veloce e precisa tra le case e gli orti

La Viola, al suo fianco, non partecipa alla manovra neanche con la contrazione di un muscolo, tanto è tranquilla ed ha fiducia nel suo uomo.

La sua bocca non dà i classici consigli del " più a destra...meno a sinistra". Aspetta solo il momento dell'arresto.

Scende con le sue borse piene di spesa e s’ avvia a salir le scale.

Pino andrà di casa in casa a consegnare quanto loro ordinato dal vicinato.

E insieme a carne…frutta…medicine, distribuirà battutte, barzellette e tanto buon’ umore!!!